Fognini
Alex Pantling/Getty Images

Il Tennis Club Cagliari chiude i battenti a causa della crisi causata dal Coronavirus. Proprio il circolo che ha ospitato la Coppa Davis il 6-7 marzo tra Italia e Corea del Sud, a pochi giorni dall’evento si è trovato in piena crisi finanziaria, costretto a chiudere a data da destinarsi ed a licenziare i dipendenti.

“Riuniti in modalità telematica, per discutere e deliberare sulla drammatica situazione che si è venuta a creare a seguito del contagio da Covid19 che si sta espandendo in tutto il territorio nazionale, con la conseguente chiusura di moltissime attività commerciali e sportive, siamo stati costretti a prendere la drastica decisione, per noi estremamente dolorosa, di recedere da tutti i rapporti lavorativi in essere presso il nostro circolo. Non abbiamo altra scelta se vogliamo salvare il nostro Tennis Club Cagliari”. Queste le parole del presidente del circolo Giuseppe Macciotta, riportate dall’Unione Sarda. Il Coronavirus inizia a mietere vittime anche tra i circoli tennistici in difficoltà economica.