Todd Woodbridge
Tracey Nearmy - foto Getty

E’ possibile arrivare sino in fondo in due Slam a distanza di una sola settimana? La risposta forse è no. Sostenere match 3 set su 5 per 4 settimane con una pausa di soli 7 giorni ed uno spostamento transoceanico con conseguente fuso orario, sembra davvero difficile, anche per delle macchine da guerra del calibro di Rafa Nadal.

E’ questo, in sintesi, il pensiero di Todd Woodbridge, 16 volte campione Slam in doppio. Quest’ultimo ha parlato ai microfoni di Nine’s Wide World of Sports ipotizzando che Federer e Nadal possano dividersi: “Cosa farà Rafael Nadal? Gioca gli US Open o si risparmia per il Roland Garros? Perché è verosimile che non si possano vincere entrambi uno dopo l’altro. “Gli US Open sono brutali in termini di calore e recupero, e il Roland Garros è tosto a causa della fisicità richiesta per giocare sulla terra. Si apre davvero la possibilità ai giocatori di scegliere l’uno o l’altro. La maggior parte no, ma mi aspetto che Roger Federer giocherà gli US Open e non il Roland Garros, mentre Rafa farà il contrario”. Questa ipotesi è tutt’altro che peregrina ed anche altri tennisti finiranno per dover scegliere, perlomeno quelli che hanno ambizione di arrivare sino in fondo, coloro i quali vengono eliminati nei primi turni invece potranno fare tranquillamente la ‘doppietta’.