federer
Gallo Images - foto Getty

Il Roland Garros ha scatenato il caos in questi giorni già concitati a causa del Coronavirus. Gli organizzatori del torneo francese hanno autonomamente deciso di spostare le date del torneo al 20 settembre, andando a creare un conflitto con altri eventi già programmati da tempo, come ad esempio la Laver Cup.

Una decisione presa senza alcuna consultazione, con la WTA che ha rivelato d’aver appreso il tutto tramite Twitter solo a cose fatte. Incredibile il modus operandi della Federazione Francese, ma adesso arrivano altre novità dall’ITF. Secondo quanto rivelato da ESPN infattil l’ITF sarebbe intenzionata a multare tutti i tennisti che salteranno il Roland Garros per prendere parte ad altri eventi come ad esempio la Laver Cup. L’esibizione che dovrebbe andare in scena a Boston è già sold out e spostarla sarebbe problematico, ma c’è il serio rischio che venga snobbata dai tennisti migliori destinati a volare al Roland Garros. Qualcuno dovrà dunque scendere a compromessi, situazione in continua evoluzione.