Clemente Russo
Guido De Bortoli/Getty Images

Lo sport si ferma, tranne la boxe. Questa sera infatti a Londra comincerà il torneo europeo di qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020, in programma fino al 22 marzo. In palio ben 77 pass tra uomini e donne, uno di essi è l’aspirazione di Clemente Russo, pronto a salire sul ring alle 21.15 di oggi contro il britannico Frazer Clarke, vincitore ai Giochi del Commonwealth 2018.

Clemente Russo
Guido De Bortoli/Getty Images

Uno scontro scomodo, che ‘Tatanka‘ ha presentato così: “gli altri picchiano ma io sono più veloce: schivare e rientrare, vi sorprenderò. Voglio conquistare un posto alle Olimpiadi e so che la mia felicità personale ha un po’ di egoismo. Anche io posso solo sperare che il mio avversario non abbia il coronavirus. Noi stiamo tutti bene e d’altronde anche quando sono andato un po’ in giro per la città non ho visto nulla di allarmante. Qui la vita scorre come se nulla fosse, sarà per via del minor numero di casi. La pandemia non è una distrazione”.