Trey Thompkins
Foto Getty / Handout

I primi casi di Coronavirus iniziano a manifestarsi anche fra le squadre europee di basket. Il Real Madrid ha annunciato che un proprio giocatore ha contratto il virus, senza specificarne il nome, costringendo la squadra ad osservare un periodo di quarantena. Secondo ‘La Sexta’, il cestista in questione sarebbe Trey Thompkins. Notizia che ha messo in allarme l’Olimpia Milano che qualche giorno fa ha giocato in Eurolega contro i Blancos: la squadra meneghina è attualmente in quarantena.

Il comunicato del Real Madrid recita: “il Real Madrid CF riferisce che un giocatore della nostra prima squadra di basket si è rivelato positivo dopo un test al coronavirus COVID-19. Da questo momento in poi, la raccomandazione è stata quella di rimanere in quarantena sia per la prima squadra di basket che per la prima squadra di calcio, dato che le due squadre condividono le strutture a Ciudad Real Madrid. Allo stesso modo, è stato deciso di chiudere le strutture della nostra città sportiva ed è anche raccomandato che tutto il personale del Real Madrid che fornisce i propri servizi nella Ciudad rimanga in quarantena. Le partite che erano in programma oggi e domani, corrispondenti al basket Euroleague e al calcio LaLiga, non verranno giocate“.