acerbi
Marco Rosi/Getty Images

Francesco Acerbi si sta allenando in casa in questo periodo condizionato dalla quarantena a causa del Coronavirus. Il difensore della Lazio attende di poter tornare in campo, nel frattempo si diletta con consuete dirette Instagram attraverso le quali comunica con i suoi fans. All’interno di una di queste, è stato interpellato in merito alla sua carriera, nello specifico relativamente a compagni ed avversari più forti mai incontrati.

Il calciatore più tecnico con cui io abbia mai giocato è Robinho, poi c’è Luis Alberto, uno con il suo tocco non esiste in Serie A. Quest’anno si è reso conto delle sue qualità. Fra gli avversari, Boga sinceramente mi ha stupito: è veramente forte. Ha dribbling, tiro… Dzeko e Higuain sono i più difficili da marcare. Hanno tecnica, velocità, giocano con entrambi i piedi e vanno incontro alla palla. Hanno qualità uniche“. Insomma, calciatori di primissimo livello, interessante la lode a Boga, esterno del Sassuolo che è in netta esplosione in quest’ultima stagione, le big saranno pronte ad accoglierlo?