balotelli
Alessandro Sabattini/Getty Images

Mario Balotelli può tirare un sospiro di sollievo, la Procura di Brescia infatti non ha trovato alcuna prova che possa confermare il presunto stupro denunciato da una 19enne di Bassano del Grappa.

Emilio Andreoli/Getty Images

Stando a chat, intercettazioni e alcune telefonate registrate, pare che la versione della ragazza all’epoca minorenne non sia affatto credibile. Il pm Barbara Renzi ha chiesto al gip l’archiviazione del caso, che verrà esaminata nei prossimi giorni. A sostegno di questa tesi risulta esserci anche un’intercettazione finita nei faldoni delle inchieste, con protagonista il legale della 19enne: “voglio una Ferrari gialla e una blu. Abbiamo fatto cento prove, la ragazza è un’attrice nata“. Parole che hanno spinto i pm bresciani a chiedere dunque l’archiviazione, su cui deciderà il gip.