Rhea Ripley
MIKE MARQUES

Sarà anche ‘The Nightmare‘, l’Incubo del roster di NXT, ma Rhea Ripley ha anche un lato tenero. Capelli rasati ai lati, muscoli e look punk, la campionessa femminile del roster giallonero è una dura sul ring, ma in una recente intervista ai microfoni di SportFair ha raccontato, con grande emozione, le sensazioni provate nella notte in cui è diventata campionessa di NXT per la prima volta.

Triple H e Rhea RipleyArrivata dall’Australia, dopo una lunga gavetta in patria, Rhea Ripley si è messa in mostra nei due Mae Young Classic che le hanno permesso di ottenere un posto ad NXT UK, territorio di sviluppo della WWE nella quale è riuscita vincere il titolo femminile, bissando poi il successo nel roster di NXT battendo Shayna Baszler in una vera e propria notte magica: “è una sensazione difficile da descrivere a parole. È stato magico, fantastico, elettrizzante. Potrei usare qualsiasi emozione positiva per descriverlo. Essere nel main event, avere un match contro Shayna Baszler, vincere il titolo di NXT: un momento che non dimenticherò mai, davvero. È stata un’esperienza straordinaria, mi sono goduta ogni secondo sul ring contro Shayna. Sentire il pubblico e il loro calore per tutta la serata, sono stati così felici per me, hanno reso il tutto più speciale. Poi la celebrazione dopo il match con tutta la gente, è stato magico, è questa la parola che mi viene in mente. Mi sono goduta ogni secondo“.

Rhea Ripley
Chris Garrison

Successivamente abbiamo chiesto a Rhea Ripley di lanciare un messaggio, prendendo spunto dalla sua esperienza personale, alle piccole fan che guardandola sognano una carriera in WWE. Questa la sua risposta: “la cosa più importante che direi loro è ‘se puoi sognarlo puoi farlo, davvero’. Se vogliono davvero aspirare a diventare wrestler, ‘testa sotto e lavorare’: andare sempre in palestra, migliorare nel wrestling, allenarsi più duramente possibile e raggiungere ogni obiettivo che ci si prefissa. Non sarà facile, quindi devi lavorare duro: ti impegni, fallisci, ti rialzi e continui. Il risultato viene dal duro lavoro. Non contano le volte in cui cadi, ma quelle in cui ti rialzi. Il wrestling è spingersi oltre i propri limiti, andare oltre le difficoltà. Ci saranno dei problemi lungo il cammino, ma se ami ciò che vuoi fare ci riuscirai. Credi solo in te stessa“.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE