silvia zennaro

Si chiude con un ultimo giorno di vento molto leggero e una sola regata per le varie flotte, il Mondiale 2020 del singolo olimpico femminile Laser Radial a Melbourne, Australia. Come previsto è arrivato il quarto titolo mondiale per l’olandese volante Marit Bouwemeester (anche oro olimpico di Rio 2016), mentre al secondo posto è arrivata la connazionale Maxime Jonker, a testimonianza della validità della scuola Laser nel paese dei tulipani. Terza la norvegese Line Flem Host e quarta la danese Anne Marie Rindom (bronzo di Rio 2016).

Dopo 10 regate totali, la velista azzurra Silvia Zennaro (Fiamme Gialle, ex olimpica a Rio 2016) ha concluso al 22° posto bilanciando un inizio non brillante con un finale in crescendo, nel quale ha fatto segnare il secondo miglior punteggio della fase finale Gold (25-24-20-8-12-23-12-10-6-14). La giovane livornese Matilda Talluri (CN Livorno) conclude al 49° posto della flotta Gold (45-43-18-23-9-16-50-42-36-32).

Le altre azzurre nella flotta Silver, hanno conquistato i primi posti del raggruppamento: alla fine Joyce Floridia (Fiamme Gialle) ha vinto la Silver (28-28-24-29-27-28-1-5-15-2), mentre Carolina Albano (Fiamme Gialle) ha chiuso terza (20-32-26-27-26-31-5-1-10).
Nel finale Francesca Frazza (FV Peschiera) ha superato la genovese Valentina Balbi (Yacht Club Italiano), le due hanno chiuso rispettivamente all’11° e 12° posto della Silver.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE