vela
Sailing Energy

Il vento troppo forte che ha soffiato sull’Australia del sud e nella baia di Port Phillip a largo di Geelong, ha causato l’annullamento di tutte le regate previste nel primo giorno dei tre Mondiali delle discipline acrobatiche della vela olimpica: 49er (skiff maschile), FX (skiff femminile) e Nacra 17 (catamarano misto). Le barche sono rimaste a terra, mentre il vento ha continuato a soffiare per tutto il giorno oscillando tra 25 e 35 nodi, fino alla decisione inevitabile del Comitato di Regata che ha annullato il Day 1. Per domani, martedi 11, a Geelong è previsto vento più leggero, 10-15 nodi al mattino, in aumento sui 20 nodi al pomeriggio.

Per il Day 2 il programma prevede che i primi a regatare intorno alle 11 (le 21 ora italiana) siano i Nacra 17 e i 49er FX, seguiti poi dopo le 13 (le 23 ora italiana) dai 49er.

PROGRAMMA 
Il programma del Mondiale di Geelong prevede per 49er (78 barche) e FX (44 barche) dal 10 al 12 febbraio tre giorni con regate di Qualifica e flotte divise in batterie (tre per i 49er , due per gli FX), quindi dal 13 al 15 altri tre giorni con regate di Finale (flotte Gold e Silver). I Nacra 17 invece, con 34 barche al via, correranno in flotta unica tutte le Qualifiche. Per tutte e tre le categorie, la finale sarà sabato 15 con le Medal Race tra i primi dieci delle rispettive classifiche, che assegnerà i titoli iridati e i podi.

STAFF TECNICO
A Geelong è presente anche il presidente federale Francesco Ettorre, e lo staff tecnico è guidato dal DT Michele Marchesini, con Gabriele Bruni (Nacra 17), Gianfranco Sibello (49er), Daniel Loperfido (49er FX), Luca Depedrini, Giacomo Cappè (fisioterapista), con la collaborazione del meteorologo neozelandese Roger Badham.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE