Steaua Bucarest
Valeriano Di Domenico/Getty Images

Una lavata di capo vera e propria, una sfuriata che i giocatori della Steaua Bucarest non si sarebbero proprio aspettati dal presidente George Gigi Becali.

Steaua
Valeriano Di Domenico/Getty Images

Il numero uno del club rumeno ha accusato i propri giocatori di essere responsabili delle tre sconfitte di fila maturate nelle ultime settimane, dovute probabilmente al troppo sesso: “i miei giocatori troppo spesso fanno sesso con le loro compagne, quindi ultimamente hanno giocato un brutto calcio. Guardate la squadra di Dan Petrescu, i giocatori del Cluj fanno sesso solo una volta alla settimana. Si incontrano con le donne solo una volta alla settimana. Il nostro attaccante Florinel Coman potrebbe riposarsi, ma è impegnato con altre cose“.