Rigore Milan-Juventus, Commisso punzecchia ancora i bianconeri: “non sono l’unico che parla di ingiustizie”

Rocco Commisso interviene nella polemica riguardante il rigore assegnato nel finale di Milan-Juventus di Coppa Italia: il presidente della Fiorentina torna ad invocare un miglior utilizzo del Var

Il finale di Milan-Juventus, semifinale d’andata di Coppa Italia, è destinato a fare discutere. Il rigore, molto dubbio, assegnato ai bianconeri ha generato una forte polemica nella quale è intervenuto anche Rocco Commisso. Il presidente della Fiorentina, che già in passato aveva avuto da ridire in merito a dei torti arbitrali subiti proprio nella partita contro la ‘Vecchia Signora’, ha chiesto un miglior utilizzo del Var: “io voglio essere molto rispettoso di tutto il calcio italiano, vorrei solo aiutarlo a migliorare. Non sono l’unico che ha parlato di ingiustizie, ho visto quello che è successo ieri al Milan o a tante altre squadre che si sono lamentate. Per questo fare passi avanti con l’utilizzo del Var sarà una buonissima cosa per il calcio“.