Haaland
Michael Regan/Getty Images

I riflettori al momento sono tutti puntati su di lui, il nuovo fenomeno del calcio europeo. Un mostro di nome Erling Haaland, capace di segnare ben 10 reti in 7 presenze al suo primo anno in Champions League.

haalandBottino che sale a 39 gol in 29 partite giocate in stagione, una media pazzesca, che toglie il fiato solo a pensarci. Un autentico astro nascente, che deve probabilmente il suo talento ad un evento molto particolare, rivelato da Jan Åge Fjørtoft, ex calciatore e oggi talent per la televisione norvegese. Amico intimo del padre di Haaland, Fjørtoft ha ammesso in diretta televisiva una aneddoto alquanto particolare: Erling? Che vi aspettavate da uno che è stato concepito in uno spogliatoio?.

Parole sorprendenti, a cui si può tranquillamente credere, visto che Fjørtoft ha giocato con Haaland senior sia in Inghilterra che in Nazionale. Amicizia stretta in cui non sono mancate le confidenze tra i due, compresa questa del concepimento di Erling, avvenuta durante un rapporto compiuto nello spogliatoio del Leeds. Un retroscena singolare che conferma, se ancora ce ne fosse bisogno, come Haaland sia davvero un predestinato.