pista lunga italia junior

Week-end da incorniciare a Minsk, in Bielorussia, per l’Italia Junior di pista lunga impegnata nelle Finali della Coppa del Mondo junior e neo-senior. La Nazionale tricolore degli allenatori Enrico Fabris e Matteo Rigoni ha ancora una volta giocato un ruolo da protagonista sulla scena internazionale conquistando cinque vittorie e altri due podi tra i neo senior. Autentica mattatrice della competizione e del gruppo azzurro è stata Linda Rossi, capace di conquistare quattro successi e un secondo posto nelle cinque gare da lei disputate.

Per la 22enne di Senigallia tesserata per la Noale Ice nella prima giornata di gare vittoria sui 1000 metri con primato personale in 1’20″47, quindi anche sui 3000 metri con personal best di 4’16″62. Ancor meglio poi ieri quando la Rossi si è imposta anche sui 1500 metri con primato personale in 2’05″17 prima di aggiudicarsi anche la Mass Start. A chiudere il cerchio pure la seconda posizione sui 500 metri con l’ennesimo personal best di 40″31. Al maschile splendido protagonista invece Jeffrey Rosanelli (Sporting Club Pergine), vittorioso sui 500 metri con il tempo di 35″81 e terzo sui 1000 metri, dove l’azzurrino classe ’98 ha chiuso in 1’12″29.

Tra gli junior da segnalare la nona posizione di Federica Maffei (Carabinieri) e l’undicesima di Laura Peveri (Fiamme Oro) nei 3000 metri, quindi la decima piazza di Serena Pergher (Sporting Club Pergine) nei 500 metriDodicesima ancora la Maffei sui 1500.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE