Joel Embiid
Foto Getty / Sarah Stier

Piove sul bagnato in casa Sixers. Dopo i problemi alla schiena di Ben Simmons, l’infermeria di Philadelphia si riempie di un’altro infortunato di lusso. Nel corso della sfida contro i Cleveland Cavalies si è fatto male Joel Embiid. All’apparenza sembra una distorsione alla spalla, rimediata dopo un contrasto con Zizic, ma l’infortunio potrebbe essere più grave del previsto.

Coach Brown, che ha aperto alla possibilità di non schierarlo contro i Knicks, ha dichiarato: “aspettiamo gli esami: ormai mi sento prigioniero delle notizie che i medici devono comunicare allo staff dopo la gara. Le assenze però non possono essere un alibi per un gruppo che deve saper rispondere alle difficoltà. Dal mio punto di vista, non avere Ben e Joel sul parquet vuol dire che gli altri hanno spazio per esprimere le loro potenzialità. Perdere così quindi è sintomatico di ciò che siamo: dal punto di vista fisico abbiamo giocato un match pessimo“.