Klay Thompson
Foto Getty / Ezra Shaw

La notizia era alquanto prevedibile, ma adesso è arrivata l’ufficialità: Klay Thompson non tornerà in campo in questa stagione. Il cestista degli Warriors non ha ancora recuperato pienamente dalla rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro subita nella passata stagione, nonostante si fosse prefissato un possibile rientro dopo l’All-Star Game. Vista la situazione di classifica degli Warriors e l’impossibilità di giocare i Playoff, non ha senso forzarne il recupero. Klay Thompson potrebbe però provare a rientrare nei convocati del Team USA per le Olimpiadi di Tokyo 2020, squadra nella quale il suo attuale coach, Steve Kerr, ricopre il ruolo di assistente di Gregg Popovich e potrebbe valutarne la convocazione.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE