LeBron James
Foto Getty / Ezra Shaw

Curioso episodio diventato virale nella partita fra Golden State Warriors e Los Angeles Lakers. Draymond Green è stato espulso per aver rimediato un secondo fallo tecnico in seguito ad un contatto con Dwight Howard, nel quale ha cercato anche di sgambettare l’avversario. Molto arrabbiato, ‘D-Money’ ha lasciato il parquet urlando di tutto, mentre LeBron James, seduto in panchina, non riusciva a smettere di ridere ‘nascosto’ dietro un compagno di squadra.