Leonard
Katelyn Mulcahy/Getty Images

Emozioni e spettacolo allo Staples Center, niente da fare però per i Los Angeles Clippers che non riescono a superare Sacramento davanti ai propri tifosi. Kawhi Leonard e compagni cedono 103-112 ai King, che centrano così la seconda vittoria consecutiva. Pessimo avvio dei padroni di casa, sotto di 12 punti dopo il primo quarto, giocato in maniera tremenda.

Prima dell’intervallo i Clippers provano a rifarsi sotto dimezzando lo svantaggio, per poi avvicinarsi ulteriormente nella terza frazione. Nell’ultimo quarto però Sacramento tiene botta, allungando definitivamente e chiudendo la contesa sul 103-112 finale. Non basta ai Clippers la super prestazione di Leonard, i cui 31 punti e 8 rimbalzi non evitano il ko alla franchigia di Los Angeles.

Valuta questo articolo

Rating: 1.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE