Lozano
Foto Gettty / Francesco Pecoraro

Dopo il Barcellona tocca al Torino. Impegni differenti per il Napoli, ma Gattuso chiede la stessa concentrazione. Una gara quasi perfetta contro i blaugrana di Messi, ma dispendiosa a livello di energie, motivo per il quale non va sottovalutato un Torino ferito ma forte sotto il profilo atletico: “da parte mia e dello staff c’è l’esigenza di far scendere in campo chi è al 100% per una gara difficile, giochiamo contro una squadra fisicamente molto molto forte, deve giocare chi può battagliare perché ci sarà da battagliare per le loro caratteristiche. Dopo la partita contro il Barcellona la squadra era molto stanca, ieri abbiamo lavorato in palestra per farli recuperare, oggi prepareremo la partita, domani chi scenderà in campo deve stare al 100% mentalmente e fisicamente“.

Per quanto riguarda la situazione dei panchinari, Gattuso si è espresso con sincerità sull’esclusione di Meret e soprattutto Lozano in conferenza stampa: “so che ho a disposizione dei giocatori importanti, ma faccio delle scelte per quelli funzionali. Lozano e Meret fortissimi, ma per come voglio giocare io… ho parlato con Lozano, può giocare esterno, ma può garantirmi una fase difensiva? Oppure metto lui e la squadra va in difficoltà? Io ragiono così, a livello aziendale non mi sto comportando bene, ma schiero giocatori funzionali e devo spiegarglielo. Fa male vedere Lozano in tribuna, ma devo fare delle scelte, poi tutti dovranno farsi trovare pronti“.