Melandri
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Ieri ha compiuto 41 anni, alla vigilia dell’ennesima stagione della sua carriera. Valentino Rossi al momento non ha però nessuna voglia di ritirarsi, continuando a coltivare il sogno di una vita.

valentino rossi
David Ramos/Getty Images

Il tempo però passa per tutti, dunque il Dottore prima o poi dovrà appendere quel casco al chiodo, decidendo cosa fare ‘da grande’. Una questione molto delicata nel Motomondiale, su cui si è soffermato anche Marco Melandri ai microfoni di Speedweek: “l’età fa sentire il suo peso, anche se è difficile da accettare. Ma bisogna essere onesti con se stessi. Non è bello se continui sempre a spingere e non riesci a migliorare. I piloti di oggi hanno vent’anni, appartengono ad un’altra generazione. Hanno uno stile di guida diverso, una forma fisica diversa e una mentalità diversa. Quartararo non è mai stato velocissimo nella sua carriera, ma oggi ha a disposizione la moto perfetta per il suo stile di guida e i suoi risultati sono esplosi. Nessuno sarà contento quando Valentino Rossi si ritirerà, prima di tutto la Dorna, perché lui permette di guadagnare molti soldi“.

Valentino Rossi
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Melandri infine ha ammesso: “ritirarsi è molto più difficile che continuare andando male. Il tuo vero avversario è il tempo, e quello non si può fermare, va sempre avanti. Un pilota deve accettare che gli anni passano e che la vita cambia“.

Valuta questo articolo

Rating: 3.5/5. From 40 votes.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE