Aleix Espargaro
Mirco Lazzari gp/Getty Images

L’anno scorso abbiamo preso delle decisioni dolorose. Abbiamo sofferto tutto l’anno, concentrandoci sul 2020, ma è andata bene così. Mi sento parte integrante di questo progetto, perché la moto è stata creata seguendo le mie istruzioni“. Parole e musica di Andrea Iannone, dichiarazioni che non sono piaciute affatto ad Aleix Espargaro, intervenuto oggi a gamba tesa sul compagno con frasi al vetriolo.

Iannone
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Lo spagnolo ha sottolineato di non aver gradito le uscite di ‘The Maniac‘, esprimendo duramente le proprie sensazioni: “è stato super irrispettoso. Ho avuto diversi compagni di squadra in Aprilia e non ho mai avuto problemi con nessuno. Ho sempre pensato che i miei compagni fossero buoni amici, anche Andrea. Quello che ha detto ieri però, per me, è la fine della buona relazione tra di noi. E’ stata una grande mancanza di rispetto per i miei ingegneri, per i miei meccanici e per Bradley, perché non è vero quello che ha detto. Io sono in Aprilia da quattro anni, chiedevo questi cambiamenti agli ingegneri e finalmente sono arrivati. Ha usato i miei assetti tutta la stagione e nel 90% delle sessioni era dietro. Quello che ha detto non è onesto verso di me e tutte le persone dell’Aprilia. Ma sappiamo come è fatto. Io continuerò la mia vita come sempre e lui la sua“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE