Galliani
Marco Luzzani/Getty Images

Silvio Berlusconi e Adriano Galliani hanno spostato insieme la propria attenzione dal Milan al Monza, rilevando il club brianzolo per riportarlo in Serie A.

Galliani
Giuseppe Bellini

La promozione in B pare ormai cosa fatta, ma il patron e l’ad cominciano a sognare già in grande, tentando di portare alla corte di Brocchi giocatori di caratura internazionale. L’ultimo sarebbe potuto essere Suso, come rivelato da Galliani ai microfoni di ‘Repubblica’: “se uno ha degli obiettivi, deve dichiararli. Qualche settimana fa Silvio Berlusconi mi ha chiamato: Adriano, mi fa, Suso è andato via dal Milan: perché non lo abbiamo preso noi? Ma fermiamoci qua che poi ci prendono per matti. Pensiamo alla C. Comunque non parlo della B, almeno finché non ci saremo arrivati. Al Milan, gli alberghi per la finale di Coppa Campioni non si prenotavano mai prima di aver passato la semifinale. Così finiva che le nostre avversarie erano in centro e noi in certi casermoni all’aeroporto. Ma la scaramanzia è una cosa seria“.