Italia inseguimento a squadre
Dean Mouhtaropoulos/Getty Images

Niente da fare per l’Italia nell’inseguimento a squadre femminile, le azzurre non riescono a superare la Germania e dicono addio al sogno medaglia. Letizia Paternoster, Vittoria Guazzini, Elisa Balsamo e Martina Alzini non riescono a replicare la prestazione di ieri, cedendo alle tedesche che piazzano uno stratosferico 4’11″039, relegando le azzurre a oltre sette secondi di svantaggio. Nonostante il risultato non soddisfacente, le azzurre meritano solo applausi per quanto ottenuto finora in questo Mondiale di ciclismo su pista.