simone consonni
Kevin Lee/Getty Images

Brilla l’argento di Simone Consonni ai Mondiali di ciclismo su pista in corso al Velodrom di Berlino. L’azzurro ha chiuso al secondo posto la gara dello scratch maschile. Al termine di 60 giri e 15 km, il bielorusso Karialiok si è aggiudicato la medaglia d’oro, seguito dal ciclista italiano. In un primo momento sembrava che Consonni fosse fuori dal podio, a causa di una grande ammucchiata sul finale e a causa di un problema con la regia non è stato chiaro l’ordine col quale i corridori hanno tagliato il traguardo. Sul finale Consonni è riuscito a superare Mora Vedri nella volata finale.