maserati

L’auto è stata sviluppata al Maserati Innovation Lab, sarà costruita nello storico stabilimento di Viale Ciro Menotti e debutterà in tutto il mondo alla fine di maggio a Modena. MC20 sottolinea le credenziali sportive del nuovo modello: MC è l’acronimo di Maserati Corse e 20 fa riferimento al 2020, anno che segna l’inizio di una nuova fase nella storia di Maserati.

La prima auto da corsa a indossare il logo del Tridente è stata la Tipo 26, dove il numero indicava l’anno di produzione e, allo stesso modo, l’MC20 sarà la prima vettura nata nella nuova Era dell’azienda di Modena. La super sportiva è la naturale evoluzione della MC12 di grande successo, l’auto che nel 2004 ha segnato il ritorno di Maserati dopo 37 anni. L’MC12 ha vinto 22 gare (di cui 3 vittorie nella 24 Ore di Spa) e 14 titoli di Campionato nei Campionati Costruttori, Campionato Piloti e Squadre nella FIA GT dal 2004 al 2010.

Il modello sarà costruito nello stabilimento di Modena dove sono già in corso lavori di ammodernamento sulla linea di produzione, che ospiterà anche il suo avanzato propulsore elettrico. Allo stesso tempo, per completare ulteriormente le aree di produzione dello stabilimento di Viale Ciro Menotti, sono già iniziati i lavori per una verniciatura, una funzionalità completamente nuova per la struttura, che sarà dotata di tecnologie innovative innovative a basso impatto ambientale.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE