lautaro martinez fratello

Lautaro Martinez è uno dei protagonisti indiscussi della stagione 2019-2020 dell’Inter. Il calciatore argentino è riuscito a mettersi in mostra, regalando importantissimi gol ai nerazzurri e dimostrando il suo grande talento calcistico.

Non tutti sanno, però, che la prima passione di Lautaro Martinez è stata la pallacanestro: “quando eravamo tutti a Bahia Blanca, giocavamo 2 contro 2 sul campo di Villa Mitre. Io e mio padre contro Alan e Lautaro. Lui è un portatore di palla. All’epoca, a 15 anni, ha quasi scelto il basket, quando il mio vecchio gli ha chiesto di decidere su uno dei due sport. Ma ovviamente a calcio era già molto forte“, ha raccontato Jano, fratello 15enne di Lautaro a Infobae.com.

Essere il fratello di Lautaro? Beh, è ​​un orgoglio. So che mi conoscono come il fratello di, ma mi prendo cura di me, cercando di farmi strada e godermi ciò che fa mio fratello. Fondamentalmente tutti mi chiedono di mio fratello e sì, a volte mi stanca, mi stufa, soprattutto chi ha intenzione di invadere la mia privacy. Parlo con lui ogni giorno. E mi dice di tacere, di essere me, di fare le mie cose. È responsabile, rispettoso, umile e soprattutto calmo. A volte penso di poter giocare di più, divento impaziente. E lì tutti mi aiutano, nella mia famiglia e nel club“, ha aggiunto il piccolo di casa Martinez.

Noi quattro siamo uguali, tenaci. Direi che siamo molto guerrieri. Abbiamo tutti un carattere molto forte, scattiamo subito. Lautaro è impulsivo, avete visto? E io sono lo stesso. Protesto molto“, ha concluso.