Moratti
Claudio Villa/Getty Images

E’ sempre dolce parlare di Inter per Massimo Moratti, l’ex patron nerazzurro non perde occasione per soffermarsi sulla sua vecchia società, venduta ormai alcuni anni fa a Thohir e finita adesso nelle mani della famiglia Zhang.

foto sito Inter

Intervenuto ieri alla trasmissione ‘Che tempo che fa’, l’imprenditore italiano ha rivelato alcuni retroscena della propria presidenza: “ricomprare l’Inter? Non ci ho mai pensato, anche se c’è tanta gente che me lo dice. È stato un capitolo bello, la società è passata nelle mani di chi sa guardare al futuro nella giusta maniera. La mia prima partita? Mi ricordo un Inter-Milan che finì 5-4, era la più importante ma forse c’ero già stato allo stadio. Quando acquistai l’Inter mia moglie Milly l’ha appreso dal telegiornale. Avevo parlato con i miei figli e tutti avevamo timore di dirlo“.

Sneijder
Dean Mouhtaropoulos/Getty Images

Non sono mancati infine alcuni retroscena: “il giocatore che avrei voluto è senza dubbio Cantona. Sneijder? Me lo consigliò un barista e mi ha convinto a comprarlo. Ibra? Lo trovo simpaticissimo, è un grande professionista“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE