fognini

Fabio Fognini si appresta a scendere in campo in Olanda, in occasione del torneo di Rotterdam. Il tennista ligure ha deciso di restare in Europa per star vicino alla famiglia, rinunciando a seguire Seppi nel torneo ATP di New York. L’azzurro però, ancor prima dell’esordio in terra olandese, ha avuto qualcosa da ridire in merito alle condizioni di gioco in quel di Rotterdam.

Intervistato dalla Gazzetta dello sport, il Fogna ha infatti dichiarato: “il campo è buono, posso far bene, ma le palle da nuove sono davvero ingiocabili. Sono velocissime, dopo 5 minuti diventano più grandi e rallentano un po’, ma all’inizio sono troppo veloci. Il torneo .è bello, speriamo lo sia anche il mio tennis“. Insomma, le caratteristiche delle palline non sono proprio le migliori per il nostro Fabio, forse favoriranno alcuni maestri del servizio che sul cemento proveranno ad accorciare gli scambi.