Fiorentina-Milan
Gabriele Maltinti/Getty Images

Solo il VAR scippa al Milan una preziosissima vittoria sulla Fiorentina, i rossoneri recriminano e si disperano per il generoso rigore concesso nel finale a Cutrone, realizzato poi con fortuna da Pulgar.

Fiorentina-Milan
Gabriele Maltinti/Getty Images

La squadra di Pioli sforna una prestazione solida al Franchi, perdendosi solamente nell’ultimo quarto d’ora dove, nonostante l’uomo in più per l’espulsione di Dalbert, regala sanguinose ripartenze ai viola che portano al discusso rigore del pareggio. Oltre quello, il Milan gioca e convince, andando in vantaggio per ben due volte: con Ibrahimovic nel primo tempo ma il VAR annulla e con Rebic nella ripresa.

Fiorentina-Milan
Gabriele Maltinti/Getty Images

Uno 0-1 che Romagnoli e compagni non riescono però a difendere, perdendosi sul più bello ad un passo da una importante vittoria. Pesano molto però i presunti errori di Calvarese, che prima cancella la rete di Ibra per un tocco di braccio molto dubbio, poi non controlla al monitor il fallo da rigore di Romagnoli su Cutrone, apparso alquanto impercettibile. Resta per il Milan l’amarezza per un successo sfumato, ma Pioli può comunque sorridere per la prestazione della squadra, apparsa molto più solida rispetto alle ultime settimane.

Valuta questo articolo

Rating: 4.7/5. From 3 votes.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE