Son
James Chance/Getty Images

Sorpresa e stupore in casa Tottenham, il club inglese infatti ha deciso di mettere in quarantena Son Hueng Min, attenendosi alle regole del Governo britannico.

Son
Michael Regan/Getty Images

L’esterno coreano infatti tornerà nei prossimi giorni a Londra dopo essersi operato al gomito in Corea del Sud e, considerando la diffusione del Coronavirus in quel Paese, l’Inghilterra ha deciso di far osservare alle persone che arrivano da lì 14 giorni di quarantena. Alle regole dovrà attenersi anche Son, come ammesso da Mourinho: “io non sono nessuno per giudicare questa decisione. In queste situazioni è giusto che a prendere le misure adatte siano le autorità, il governo. E il club, ovviamente, si atterrà alle loro disposizioni anche nel caso di Sonny”.