Lionel Messi
Foto Getty / Aitor Alcalde

Oggi Lionel Messi debutterà nello stadio che fu di Maradona, il San Paolo lo aspetta e non vede l’ora di ammirarlo, gustando le sue giocate e il suo talento.

Piqué
David Ramos/Getty Images

Napoli e Barcellona sono pronte a scendere in campo per l’andata degli ottavi di Champions League, ma gli occhi sono puntati tutti sulla Pulce, che proverà a piegare la resistenza degli azzurri per mettere in discesa la qualificazione. Un obiettivo confermato da Piqué in conferenza stampa, nel corso della quale lo spagnolo si è anche soffermato su un possibile futuro di Messi al Napoli: “gli azzurri hanno buonissimi giocatori come MilikMertens e Insigne. Ci possono dare problemi. Segnare sarebbe importante. Maradona? È stato un giocatore unico, ha dato molto a questo sport, sia al Napoli che al Barcellona. Lui o Messi? Scelgo Leo, l’ho avuto al mio fianco per parecchi anni. Sarà contento di giocare in uno stadio così storico. Se andrà un giorno al Napoli? Nel calcio non si può mai dire nulla, ma la vedo difficile. Chiedetelo a lui, a me piacerebbe che si ritirasse nella nostra squadra, ma solo lui conosce il suo futuro”.