ATP New York – Troppo Seppi per il malcapitato Jung, il tennista azzurro si qualifica d’autorità in finale

Il tennista italiano si qualifica per la finale del torneo di New York, dove affronterà il britannico Edmund

Andreas Seppi è in finale nel torneo ATP di New York, l’azzurro regala dunque la prima finale di questo 2020 al tennis italiano, strapazzando in semifinale il malcapitato Jung.

Nessun problema per l’esperto altoatesino al cospetto del cinese di Taipei, costretto ad arrendersi con il punteggio di 6-3, 6-2 dopo un’ora e venticinque minuti di partita. In finale Seppi se la vedrà adesso con il britannico Kyle Edmund, abile ad eliminare il serbo Kecmanovic per 6-1, 6-4. Nel caso in cui l’azzurro dovesse centrare il successo, sarebbe per lui il quarto titolo in carriera.