marcell jacobs
Alexander Hassenstein/Getty Images

Cresce Marcell Jacobs nei 60 metri. A Lievin (Francia) l’azzurro si migliora per due volte: è quinto in finale con il crono di 6.63 dopo aver corso 6.67 in batteria. Nel contesto mondiale della sesta tappa del World Athletics Indoor Tour il 25enne sprinter delle Fiamme Oro aggiorna il primato personale dopo tre anni. Prima di oggi, in una distanza che non ha mai particolarmente frequentato, era accreditato di 6.69, e sabato scorso a Glasgow nella prima uscita dell’anno si era espresso in 6.70. In finale, Jacobs è più reattivo nell’uscita dai blocchi (0.161) e chiude con lo stesso tempo del giamaicano Nesta Carter, alle spalle di un imprendibile Ronnie Baker (6.44 per lo statunitense), dell’altro USA Demek Kemp (6.50), dello slovacco campione europeo indoor Jan Volko (6.57) e di Mike Rodgers (Stati Uniti, 6.59). Venerdì sera Jacobs cercherà nuovi progressi nella tappa finale del massimo circuito mondiale indoor a Madrid.

Valuta questo articolo

Rating: 4.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE