Pablo Armero
Foto Getty / Marco Luzzani

Qualche tifoso italiano si ricorderà di Pablo Estifer Armero, terzino colombiano che in Serie A ha vestito le maglie di Udinese, Napoli e Milan. Più famoso per i guai fuori dal campo che per le sue prestazioni sul terreno di gioco, Armero è tornato in prima pagina nelle cronache sportive del suo Paese per essere finito in manette. Il giocatore è stato infatti arrestato nella periferia di Cali per guida in stato di ebbreza. Secondo quanto spiegato dalla polizia locale, Armero si trovava a bordo di un Ford Explorer quando ha ignorato lo stop di un posto di blocco e, fermato successivamente da un’auto di pattuglia, si è rifiutato di sottoporsi all’etilometro. A quel punto è stato trasferito alla stazione La Voragine.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE