Zverev
AFP/LaPresse

Alexander Zverev ha iniziato la stagione 2020 zoppicando un po’, un una grande ATP Cup la sua con la Germania. Il talentuoso tedesco però, ha tutto il tempo per rifarsi in questa annata, con lo scopo di avvicinare ancor di più e magari sorpassare i Big3 del tennis mondiale. Zverev ne ha parlato ai microfoni del The Guardian, rivelando come non abbia intenzione di attendere il ritiro di Federer, Djokovic e Nadal prima di arrivare al vertice della classifica ATP:

“I Big 3 sono lì da vent’anni, sanno cosa ci vuole per vincere. Assumeremo il controllo noi un giorno? Sì, per forza. Non possono restare lì per sempre. Ma a dire il vero non voglio che si ritirino. Voglio solo essere meglio di loro. Non me ne sto seduto a casa a pensare ‘Ok, ho ancora due o tre anni prima che si ritirino, e poi dominerò il tennis’. No, le cose non stanno così. Se aspettiamo semplicemente il loro ritiro, per tutta la durata delle nostre carriere ci sentiremo dire che loro sono stati migliori di noi. Non voglio essere il numero 1 del mondo solo perchè altri tennisti più forti di me non giocano più: voglio essere il numero 1 perchè sono il più forte di tutti”.