quartararo
AFP/LaPresse

Il 2019 ha regalato tante soddisfazioni in pista a Fabio Quartararo. Il giovane pilota francese del Team Petronas è stato il miglior rookie dell’anno, riuscendo a lottare con i migliori in pista, ottenendo diverse pole e tanti podi, ma senza riuscire ad aggiudicarsi la tanto desiderata prima vittoria in carriera nella categoria regina.

quartararo
AFP/LaPresse

E’ proprio del giovane pilota che ha parlato l’ex campione Wayne Rainey ai microfoni di Motorsport: “non sapevo molto di Fabio prima che salisse su questa moto. Ha uno stile di guida molto aggressivo, ma lavora anche in modo molto accurato. Questi piloti sfruttano appieno l’elettronica. La cosa interessante di Fabio è che non ha ancora vinto una gara. Una volta che lo fai, provi una nuova pressione. Da quel momento in poi, tutto andrà più veloce. Si è divertito molto finora. E’ salito sul podio 7 volte e ha avuto una vita rilassata nel ‘paddock’, ma non appena vinci le gare, senti la pressione quando finisci secondo o terzo“, ha affermato.

marquez quartararo
AFP/LaPresse

Marquez è stato abbastanza intelligente da sconfiggere Fabio. Sa che sta diventando più forte e non sarà un avversario facile la prossima stagione. Dovrà affrontare Marquez. Marc ora può permettersi una distrazione con suo fratello nella squadra. Questo potrebbe giocare a favore di Fabio. Fintanto che rimane in salute, dovrebbe essere in grado di vincere le gare, dovrebbe solo combattere molto bene per ottenerlo“, ha concluso.