Soleimani
Lapresse

Il raid con cui gli Stati Uniti hanno ucciso il generale iraniano Qassem Soleimani ha spinto la Nazionale di calcio americana a cancellare il ritiro in Qatar, a causa dei timori per la sicurezza dei propri giocatori.

Soleimani
Lapresse

La squadra guidata dal ct Gregg Berhalter infatti potrebbe essere presa di mira dall’Iran per attuare il proprio piano di ritorsione, partito dopo l’attentato perpetrato dal Pentagono nei confronti del proprio generale. La federcalcio statunitense ha dunque annunciato la cancellazione del ritiro: “visti gli sviluppi nella regione, la nazionale statunitense maschile di calcio ha deciso di rimandare il viaggio in Qatar per il ritiro previsto per il mese di gennaio. Nel frattempo, stiamo lavorando a un programma alternativo, come la partita contro il Costa Rica, prevista l’1 febbraio a Carson. Stiamo lavorando con la federcalcio del Qatar per individuare una nuova opportunità nel prossimo futuro di far provare alla nostra nazionale le strutture di livello mondiale del Qatar e l’ospitalità del paese“.