mourinho

José Mourinho ne ha combinata un’altra delle sue, spiazzando tutti per un gesto compiuto durante il secondo tempo del match tra Southampton e Tottenham. A poco più di un quarto d’ora dalla fine della gara, persa per 1-0 dagli Spurs, lo Special One si è avvicinato alla panchina dei Saints, piegandosi davanti ad un collaboratore di Hasenhüttl per sbirciarne gli appunti tattici.

Un comportamento che ha spinto l’arbitro ad ammonire Mourinho che, nel post gara, gli ha rifilato una frecciatina velenosa: “giusto il cartellino giallo, sono stato scortese. Ma lo sono stato con un idiota”.