palla tennis
LaPresse/Alfredo Falcone

Il coronavirus fa paura e l’ATP non è rimasta a guardare. Il virus che si è diffuso in questi giorni in Cina causando morte e paura, ha fatto sì che l’ATP abbia dovuto prendere una decisione scomoda in vista del tour di tornei Challenger che solitamente si disputa in terra cinese.

Ebbene, tutti i suddetti tornei sono stati cancellati. Qujing, Zhuhai, Zhenzhen e Zhangjiagang, non si giocheranno, per buona pace degli organizzatori. La sicurezza e la salute vengono prima di tutto, dunque tornei cancellati, niente Challenger cinesi per questa stagione.