jannik sinner
AFP/LaPresse

Non comincia benissimo il 2020 per Jannik Sinner, il tennista italiano infatti esce di scena al secondo turno dell’Apis Canberra International, ricco torneo challenger Atp dotato di un montepremi di 162.480 dollari che si sta disputando sul cemento di Bendigo, in Australia,  a causa degli incendi che da giorni stanno devastando Canberra e altre zone del Paese.

jannik sinner
AFP/LaPresse

Niente da fare per l’azzurro al cospetto del finlandese Emil Ruusuvuori (n.121 del mondo), capace di imporsi con il risultato di 6-3/6-4 in 1 ora e 2 minuti di partita. Una sconfitta che arriva al termine di una partita giocata alquanto sotto ritmo per Sinner, che dunque non si presenta benissimo agli Australian Open, in programma dal 20 gennaio al 2 febbraio, dove l’altoatesino partirà direttamente dal main draw. Domani esordirà al secondo turno anche Andreas Seppi, che sfiderà il cinese Zhe Li.