skeleton

Mattia Gaspari si è classificato al sesto posto al termine della gara maschile di skeleton valevole per l’Intercontinental Cup e andata in scena a Pyeongchang. Il 26enne delle Fiamme Azzurre, costante nel corso delle due manche, ha chiuso a 1″32 dal coreano Seunggi, in vetta davanti al tedesco Christopher Grotheer e al britannico Craig Thompson, rispettivamente staccati di 60 e 73 centesimi. Tra le donne invece, la vittoria è andata all’americana Katie Uhlaender, brava nel mettersi alle spalle l’olandese Kimberley Bos e la cinese Yangqi Zhu. Subito fuori dalla top 10 c’è l’unica azzurra iscritta alla prova, Elena Scarpellini, 11esima e attardata di 2″36. Nella notte tra venerdì e sabato si replicherà con altre due gare sempre sul circuito coreano.

Ordine d’arrivo gara maschile Intercontinental Cup Pyeongchang (Kor):

  1. Jung Seunggi KOR 1:44.35
  2. Grotheer Christopher GER +0.60
  3. Thompson Craig GBR +0.73
  4. Von Schleinitz Kilian GER +0.92
  5. Crumpton Nathan ASA +0.94
    6. Gaspari Mattia ITA +1.32
  6. Mccrary Austin USA +1.49
  7. Lynch Mark CAN +1.52
  8. Timmings Nicholas AUS +1.71
  9. Garbett Stephen USA +2.07

Ordine d’arrivo gara femminile Intercontinental Cup Pyeongchang (Kor):

  1. Uhlaender Katie USA 1:47.19
  2. Bos Kimberley NED +0.36
  3. Zhu Yangqi CIN +0.47
  4. Curtis Kelly USA +0.57
  5. Votz Stefanie GER +1.07
  6. Lee Jeonghyeok KOR +1.39
  7. Pittaway Ashleigh Fay GBR +1.55
  8. Roderick Sara USA +1.63
  9. Coltman Amelia GBR +1.67
  10. Silveira Nicole Rocha BRA +1.78

11. Scarpellini Elena ITA +2.36

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE