Milos Teodosic
Massimo Paolone/LaPresse

Vigilia dell’Epifania passata nei palazzetti di tutta Italia per gli appassionati della pallacanestro tricolore che hanno assistito ai match della 16ª Giornata di Serie A nella prima domenica del nuovo anno. Dopo le vittorie di Brescia e Sassari nei due anticipi di ieri, quest’oggi la Virtus Bologna ha risposto con il 14° successo stagionale battendo Trento in trasferta: per gli emiliani, tornati al comando solitario della classifica, è stata decisiva la prova di uno straordinario Milos Teodosic da 30 punti. Battuta d’arresto invece per l’Olimpia Milano che perde contatto dalla vetta in seguito alla sconfitta contro Cantù (21 punti Clark).

Restando in zona Playoff, importante il successo di Cremona su Brindisi nel lunch match firmato da Saunders (20 punti), con la Fortitudo Bologna pronta a sfruttare il passo falso dei pugliesi per agganciarli in classifica grazie al successo su Reggio Emilia (Henry Sims 23 punti). In bassa classifica Treviso ko contro Varese, mentre Pesaro perde ancora, fra le mura amiche dell’Adriatic Arena contro Trieste.

Risultati 16ª Giornata Serie A:

Brescia-Venezia 70-64
Pistoia-Sassari 70-78
Cremona-Brindisi 93-89
Olimpia Milano-Cantù 83-89
Trento-Virtus Bologna 77-83
Pesaro-Trieste 76-82
Treviso-Varese 79-84
Fortitudo Bologna-Reggio Emilia 86-69

Classifica Serie A 16ª Giornata:

1 Virtus Bologna 28
2 Sassari 26
3 Brescia 22
4 Olimpia Milano 20
5 Cremona 18
6 Fortitudo Bologna 18
7 Brindisi 18
8 Venezia 16
9 Varese 16
10 Cantù 16
11 Trento 14
12 Reggio Emilia 14
13 Roma 14
14 Treviso 12
15 Pistoia 10
16 Trieste 10
17 Pesaro 0