innerhofer
AFP/LaPresse

Saranno sette gli azzurri al via del superG dell’Hahnenkamm, sulla mitica Streif di Kitzbuehel, e ci sarà il rientro alle gare di Christof Innerhofer, a distanza di dieci mesi dall’infortunio ai legamenti capitatogli ai Campionati italiani di Cortina dello scorso marzo.

Il campione di Gais ha scelto il superG sulla Streif quale palcoscenico per il suo ritorno alle gare, convinto dai buoni risultati ottenuti nelle due prove della discesa dei giorni scorsi. Inner partirà con il pettorale numero 16, ma sarà preceduto da Mattia Casse, con il 6, anch’egli autore di due training di alto livello. Tra i top 30 ci saranno anche Emanuele Buzzi, con il 24, e Peter Fill, con il 29.

Con il 31 Matteo Marsaglia, il 34enne di Sansicario si è messo in bella evidenza soprattutto nella prova di mercoledì, quando ha ottenuto il settimo parziale. Con il 38 partirà il brianzolo Davide Cazzaniga e con il 44 il milanese Guglielmo Bosca. Start alle 11.30 con previsioni di pubblico attorno alle 50.000 persone.