AFP/LaPresse

Clement Noel ha letteralmente dominato la prima manche dello slalom di Wengen. Il francese, sceso in pista con il pettorale numero uno, ha registrato un tempo super pari a 50″72, staccando di quasi 7 decimi il norvegese Henrik Kristoffersen. Un divario importante, che salvo clamorosi colpi di scena, consegna già la vittoria al 22enne nato a Remiremont. Completa il podio virtuale Marco Schwarz, attardato di 73 centesimi, una piazza davanti ad Alexis Pinturault e a Ramon Zenhaeusern. Solo 12esimo Daniel Yule, vincitore delle prove ad Adelboden.

Il primo italiano in graduatoria è Giuliano Razzoli, 11esimo a 1″47 dal podio: il medagliato olimpico si è disimpegnato bene e potrà dire la sua anche nella seconda manche. Positiva anche la gara di Simon Maurberger: il 24enne carabiniere, 14esimo a quasi due secondi dalla vetta, si è confermato in buona forma conquistando il pass per la run finale insieme ad Alex Vinatzer, 23esimo a 2″04. Non ci saranno invece, Stefano Gross, Riccardo Tonetti e Tommaso Sala, Francesco Gori e Federico Liberatore, questi ultimi due finiti fuori pista. La seconda manche scatterà alle ore 13,15.

Ordine d’arrivo 1a manche SL maschile Cdm Wengen (Sui):
1. NOEL Clement FRA 50.72
2. KRISTOFFERSEN Henrik NOR +0.67
3. SCHWARZ Marco AUT +0.73
4. PINTURAULT Alexis FRA +0.99
4. ZENHAEUSERN Ramon SUI +0.99
6. MEILLARD Loic SUI +1.18
6. FOSS-SOLEVAAG Sebastian NOR +1.18
8. NEF Tanguy SUI +1.21
9. KHOROSHILOV Alexander RUS +1.43
10. MUFFAT-JEANDET Victor FRA +1.46

11. RAZZOLI Giuliano ITA +1.47
14. MAURBERGER Simon ITA +1.58
23. VINATZER Alex ITA +2.04

33. GROSS Stefano ITA +2.43
34. TONETTI Riccardo ITA +2.52

42. SALA Tommaso ITA +3.19

GORI Francesco ITA non ha terminato la manche
LIBERATORE Federico ITA non ha terminato la manche

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE