palla rugby

Tragiche notizie dal rugby argentino: nella notte tra venerdì e sabato un 18enne è morto a seguito delle conseguenze riportate dopo una rissa tra giocatori durante una partita di quinta divisione. Un fatto gravissimo che ha mandato in allarme la federazione di rugby argentina, che che ha deciso di adottare nuove regole antiviolenza, poichè i giovani “usano la propria forza fisica per sopraffare gli altri e ciò non rappresenta per nulla il rugby e i suoi valori”.

La Federazione ha quindi annunciato che sarà varato un nuovo programma di presa di coscienza per contrastare coloro che “sono la faccia crudele di un flagello che riguarda la societa’ in generale. Dopo i fatti pubblicamente conosciuti di violenze fisiche relazionate a giocatori di rugby, siamo profondamente costernati e riteniamo necessario agire“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE