gallinari

Tante le sfide di NBA nella notte italiana: sorridono i Charlotte Hornets che hanno superato i Cleveland Cavaliers per 106-109, grazie alla splendida prestazione di Rozier, a referto con 30 punti, ben supportato da Graham, in doppia cifra con 16 punti e 11 assist.

Brutto ko per gli Indiana Pacers, che hanno ceduto ai Denver Nuggets per 116-124. Ai pardoni di casa non sono bastati i 30 punti di Lamb, mentre i Nuggets sono stati trascinati alla vittoria dai 25 e 22 punti di Portier, Murray e Jokic.

Bene i Miami Heat, che hanno superato i Toronto Raptors col punteggio di 84-76, mentre i Bulls hanno ceduto agli Utah Jazz per 98-102.

Splendida vittoria per i Minnesota Timberwolves, che hanno battuto i Golden State Warriors col punteggio di 99-84 trascinati alla vittoria dai 20 punti di Napier e i 20 punti e 10 rimbalzi di Covington.

Un ottimo Doncic ha trascinato alla vittoria i Dallas Mavericks, con i suoi 31 punti e 13 rimbalzi, contro i Brooklyn Nets.

Ko gli Spurs di Belinelli, che non è sceso oggi in campo nella sfida contro i Thunder di Gallinari. Il match è terminato col punteggio di 103-109. I 30 punti di DeRozan non sono bastati a contrastare i Thunder, mentre a trascinare Oklahoma alla vittoria sono stati Gilgeous Alexander e Schroder, a referto rispettivamente con 25 e 19 punti. 13 punti invece per Gallinari.

Sorridono i Sacramento Kings, che hanno avuto la meglio sui Memphis Grizzlies per 128-123, trascinati al successo dai 27 e 26 punti rispettivamente di Fox e Hield.

Infine successo per i Los Angeles Clippers, che hanno superato i Detroit Pistons per 126-112.