LeBron James
AFP/LaPresse

Anche a Capodanno è andata in scena l’NBA: quattro sfide, ma ricche di spettacolo. I Washington Wizards hanno superato gli Orlando Magic per 101-122. I padroni di casa, nonostante i 27 punti di Beal, non sono riusciti a mettere in difficoltà i loro rivali, trascinati dai 25 punti di Augustin.

Bene i New York Knicks che hanno avuto la meglio sui Portland Trail Blazers col punteggio di 117-93, grazie alle buone prestazioni di Robinson e Randle, rispettivamente a referto con 22 punti e 22 punti e 13 rimbalzi. Ai Blazers non sono bastati i 26 di Anthony.

Sorridono i Milwaukee Bucks, che hanno trionfato contro i Minnesota Timberwolves per 106-104, grazie ad un eccellente Antetokounmpo, a referto con 32 punti e 17 rimbalzi.

Infine vittoria anche per i Los Angeles Lakers, che hanno avuto la meglio sui Phoenix Suns, per 117-107, grazie ad un ottimo LeBron James a referto con 31 punti, 13 rimbalzi e 12 assist.