gallinari
AP/LaPresse

 

Quella di oggi è stata una nottata ricca di partite NBA: per gli appassionati della palla a spicchi americana non è mancato dunque il divertimento.

Ad aprire le danze è stata la sfida tra Boston Celtics e Detroit Pistons, con i padroni di casa che hanno ceduto ai rivali per 103-116. Sorridono invece i Philadelphia 76ers, che hanno mandato al tappeto i Brooklyn Nets, grazie ai 34 punti e 10 rimbalzi di Harris, ben supportato da Simmons, a referto con 20 punti e 11 assist.

Ko invece i San Antonio Spurs di Belinelli, in campo per 4 minuti e mezzo di gioco e a referto senza punti, che hanno ceduto ai Miami Heat per 106-100. Da applausi Nunn, a referto con 33 punti, mentre agli Spurs non sono bastati i 30 di DeRozan.

Successo per i Chicago Bulls davanti al pubblico di casa contro i Washington Wizards per 115-106, grazie alla splendida prestazione di LaVine, a referto con 30 punti. Niente da fare invece per i Minnesota Timberwolvese, che sono stati sconfitti dagli Indiana Pacers per 99-104.

Ko anche gli Oklahoma City Thunder di Gallinari, a referto con 23 punti: ad avere la meglio sono stati i Toronto Raptors per 121-130.

Serata positiva per i Denver Nuggets, che hanno superato i Charlotte Hornets per 100-86, mentre gli Houston Rockets hanno incassato un’amarissima sconfitta contro i Portland Trail Blazers per 107-117 nonostante i 31 punti, 11 rimbalzi e 12 assist di Westbrook.

Un fantasticoDoncic, a referto con 25 punti, 15 rimbalzi e 17 assist ha trascinanto i Dallas Mavericks al successo contro i Sacramento Kings, per 123-127, mentre ai padroni di casa non sono bastati i 27 punti di Fox.

Infine sconfitta per un solo punto per i Los Angeles Lakers di LeBron James, a referto con 19 punti e 18 assist, che hanno ceduto agli Orland Magic per 118-119.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE