Maria Sakkari
AP/LaPresse Andy Wong

Razzismo agli Australian Open? Da quando si è concluso il match di Maria Sakkari non si parla d’altro. Alcuni tifosi greci, giunti in Australia per sostenere i propri beniamini, sono stati allontanati dal match della Sakkari dalla polizia per aver intonato cori nazionalistici e sventolato bandiere contro la Macedonia del Nord, un Paese con cui la Grecia ha avuto una controversia diplomatica. A nulla sono serviti i ripetuti richiami da parte del giudice di sedia.

Maria Sakkari, che in campo ha sconfitto Nao Hibino, si è detta contenta del tifo indiavolato dei suoi supporter che, invece, hanno rivolto un’accusa di razzismo nei confronti delle forze dell’ordine sostenendo di essere stati privati della propria libertà d’espressione poichè greci.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE