De Ligt
Jennifer Lorenzini/LaPresse

Nel corso di una recente intervista rilasciata al sito olandese Voetbal International, Mino Raiola ha esaltato le qualità di Matthijs De Ligt, sottolineando i motivi che hanno fatto saltare il suo trasferimento al Barcellona, favorendone quello alla Juventus: “la Juve voleva prenderlo già un anno fa, ma è stato distratto dagli interessi di PSG, Barça e altri club. De Ligt non è interessato ai soldi, vuole solo giocare a calcio. Parlo molto con Nedved, è come un figlio per me. Pavel dice: ‘questo ragazzo è anche più matto di quanto non fossi io. È da Pallone d’Oro!’. Secondo tanta gente olandese Matthijs secondo loro sarebbe dovuto andare per forza al Barcellona, invece non è stato così ed è stato quasi una sorta di sacrilegio. I blaugrana hanno pensato che fosse come un formaggio. I motivi che ci hanno dato per prendere Matthijs erano sbagliati“.